HOME PAGE
Torna alla Home Page.
ENTRA

L'AGENZIA
Il nostro gruppo
La convenienza di tutti i nostri servizi, in una organizzazione formata da uno staff completo e qualificato.
ENTRA

DISTRIBUZIONE
Programma per la
stagione 2015/2016
SPETTACOLI

ANTEPRIME
Anteprime per la
stagione 2016/2017
SPETTACOLI

ARCHIVIO
Stagioni Precedenti



CURRICULUM DI "CHIARA NOSCHESE"

CHIARA NOSCHESE


Chiara Noschese – Wikipedia


Dopo il diploma al Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Gigi Proietti, inizia subito a lavorare in varie trasmissioni televisive come "Ciao Week-end", con Giancarlo Magalli, e "Club 92" con Gigi Proietti. Contemporaneamente comincia anche la sua carriera cinematografica che la vede interpretare numerosi ruoli, con registi come Francesca Archibugi ("L'albero delle pere"), Felice Farina ("Condominio"), Duccio Camerini ("Bruno aspetta in macchina"), Carlo Vanzina ("Io no spik inglish", a fianco di Paolo Villaggio), Luca Barbareschi ("Ardena") e Alfredo Arciero ("Dio c'è", come protagonista).
In televisione,é nella fiction "Dio vede e provvede", regia di Enrico Oldoini, e nella serie televisiva "Linda e il brigadiere", come personaggio fisso, accanto a Nino Manfredi e Claudia Koll. In teatro, spazia tra vari generi, dalla prosa al teatro musicale, dove può esprimersi anche nel canto. Tra i suoi spettacoli ricordiamo "Don Giovanni involontario", accanto a Pino Micol, "Scuola Romana" di Enzo Siciliano per la regia di Piero Maccarinelli; é al Sistina tra gli interpreti, accanto a Massimo Ghini, Rodolfo Laganà e Sabrina Ferilli, di "Alleluja, brava gente" di Garinei e Giovannini per la regia di Pietro Garinei, e come protagonista nel musical rock "Il pianeta proibito", per la regia di Patrick Rossi Gastaldi. Nelle stagioni teatrali 1996/97 e 1997/98 con la Compagnia della Rancia interpreta il ruolo di Lina Lamont nel musical "Cantando sotto la pioggia", a fianco di Raffaele Paganini con la regia di Saverio Marconi.Nel 1998 é tra gli interpreti dell'operetta di Franz Lehar "Il conte di Lussemburgo", presentata al Festival Internazionale dell'Operetta di Trieste, poi dello spettacolo "A perdere" di Duccio Camerini.

Nella stagione 1998/99, sempre con la Compagnia della Rancia e la regia di Saverio Marconi, interpreta il ruolo del titolo nel musical "Le notti di Cabiria" (tratto dall'omonimo film di Fellini), nel quale é anche autrice dei testi delle canzoni. Nel 1999 é anche protagonista della commedia di Pino Quartullo "Quando eravamo repressi". Nelle ultime stagioni é stata protagonista di "La grande truffa" e "Inferno in diretta", entrambi accanto a Luca Barbareschi, di "Le tre sorelle" di Cechov con la regia di Duccio Camerini, e infine del musical "Dance!", di nuovo accanto a Raffaele Paganini e per la regia di Saverio Marconi, del quale è anche coautrice dei testi assieme a Duccio Camerini. Parallelamente alla bella prova offerta nello spettacolo "Mondo Secondo", scritto assieme a Camerini, è stata impegnata per due stagioni (2002/2003 e 2003/2004) in un ruolo che fu di Bice Valori: ha infatti interpretato il ruolo di Consolazione,accanto a Giulio Scarpati, nella commedia musicale "Aggiungi un posto a tavola" di Garinei e Giovannini, per la regia di Pietro Garinei.
Tra i numerosi premi e riconoscimenti ricevuti per la sua attività, ricordiamo il "Premio Maratea Teatro", ottenuto per ben due volte e, nel 1994, il "Premio Anna Magnani" come migliore attrice emergente. Nel 1996 ha inoltre ricevuto il "Mirto d'oro" per il film "Bruno aspetta in macchina".




© Chiediscena Service - All rights reserved
Il disegno del logo è stato tratto da un fumetto di Romano Pironti
Credits: Studio NetworkDev by GruppoDev